Isole Molucche: le leggendarie isole delle spezie
4.310,00 €

DAL 20 OTTOBRE AL 04 NOVEMBRE

ITINERARIO

Le rotte della Compagnia delle Indie Orientali - storie di pirati nel Mar di Banda e il leggendario ‘oro delle Molucche’ - spiagge incantevoli e barriera corallina - Seram e gli ex cacciatori di teste - il villaggio su palafitte di Sawai e la giungla del Manusela National Park.


1°-2° giorno /Milano–Singapore–Jakarta (isola di Giava)
Partenza da Milano Malpensa con voli di linea Singapore Airlines per Jakarta, via  Singapore. Pasti e pernottamento a bordo. Il mattino successivo arrivo a Jakarta, la popolosa capitale dell’Indonesia, e dopo aver espletato le formalità d’ingresso, incontro con lo staff locale per il trasferimento in un confortevole hotel 4* situato nei pressi dell’aeroporto. Resto della giornata a disposizione per del relax dopo il lungo volo. Pasti liberi, pernottamento in camere deluxe con servizi privati. 

3° giorno / Jakarta–Ambon, l’arcipelago delle Molucche
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di linea per l’isola di Ambon. L’arcipelago delle Molucche (Maluku in indonesiano) è suddiviso in due province: Maluku Nord e Maluku. Ambon è l’isola principale della provincia di Maluku, nel settore meridionale dell’arcipelago. Arrivo ad Ambon, incontro con la guida locale e trasferimento in città. Ambon è l’isola delle Molucche oggi più nota, la porta d’ingresso dell’arcipelago, che ospita il maggior centro abitato nonché la capitale amministrativa: Kota Ambon. Al termine della visita trasferimento in hotel 4*. Cena e pernottamento in hotel, in camere superior deluxe. 

4° giorno / Ambon – le Banda, “le isole delle spezie” – Bandaneira 
Al mattino, dopo colazione, trasferimento a Tulehu, il porto principale di Ambon, e da qui partenza con una confortevole imbarcazione veloce per le isole Banda, un piccolo arcipelago nell’omonimo Mar di Banda. Esse sono in tutto una decina di isolotti, di cui solo alcuni di apprezzabili dimensioni, situate a circa 140 km a sud-est di Ambon. Queste erano le leggendarie ‘isole delle spezie’, la cui domanda era in crescente aumento in Europa, tra il ‘400 e il ‘600. Oltre alla storia, qui gli ambienti naturali incantevoli e un mare di incomparabile bellezza – sia per le bianche spiagge incontaminate che per lo straordinario mondo sommerso – si fondono dando al visitatore l’impressione di essere sospeso in un mondo diverso e inaspettato. Oggi questo gruppo di pittoresche isole, poco agevoli da raggiungere a causa della scarsità di collegamenti, sono fuori dalle rotte del turismo di massa e rappresentano una delle destinazioni balneari più affascinanti dell’Indonesia. Dopo una navigazione di circa 5 ore e mezza, che prevede a bordo il pranzo a picnic, si giunge a Neira nel pomeriggio. Incontro con la guida locale e trasferimento in un caratteristico hotel, molto accogliente e confortevole, ricavato da un’antica dimora olandese restaurata. Tempo libero, cena e pernottamento in hotel. 

5° giorno / le isole Banda: esplorazione di Run, Neilaka e Ai, 
Oggi si esplorano alcune isole minori del piccolo arcipelago. Prima colazione e partenza in barca veloce a ovest di Neira, alla scoperta delle isole di Run, Ai e Neilaka, che offrono luoghi storici, spiagge da cartolina e fondali di straordinaria bellezza, apprezzabili con un semplice snorkeling.  Si prosegue con la visita delle rovine di Fort Hollandia, una delle più possenti costruzioni difensive della Compagnia delle Indie Olandesi, eretto nel 1624 e distrutto da un forte terremoto. La passeggiata si conclude a Karnofol, un sito balneare che offre agli appassionati di snorkeling la possibilità di ammirare una straordinaria vita marina. Pranzo a picnic e tempo a disposizione per relax e piacevoli bagni. Nel pomeriggio rientro in hotel a Bandaneira, cena e pernottamento. 

7° giorno / le isole Banda: Neira 
Al mattino colazione e visita a piedi della graziosa e caratteristica ‘capitale’ Bandaneira. La cittadina, oltre a offrire una splendida vista sulle isole circostanti, vanta ancora molti edifici dell’epoca coloniale, con le casette colorate in stile portoghese e splendide e maestose ville aristocratiche olandesi, di cui alcune restaurate da pochi anni che rievocano i fasti di un’epoca passata. Pranzo in un ristorante locale, cena e pernottamento in hotel. 

8° giorno / le isole Banda: Hatta 
Intera giornata dedicata alle attività marine. Dopo colazione escursione in barca di circa 1h15m per l’isola di Hatta, la più orientale delle Banda, conosciuta in passato col nome di Rozengain. L’attrazione principale dell’isola non sono i piccoli villaggi ma le sue spiagge, probabilmente le più belle di tutto l’arcipelago. Qui si trovano le acque più limpide e la barriera corallina più colorata delle isole Banda, con pareti verticali in cui giardini di corallo dalle tinte vivaci sono godibili con un semplice snorkeling. Pranzo a picnic sulla spiaggia e nel pomeriggio rientro a Banda Neira. Cena e pernottamento in hotel. 

9° giorno / Neira – isola Ambon – il villaggio di Waai – Natsepa Beach
Prima colazione e rientro al mattino in barca veloce per Ambon, con picnic a bordo. Arrivo a Tulehu nel primo pomeriggio, incontro con la guida locale e visita dell’insediamento di Waai, nella parte orientale della penisola di Leihitu. Sistemazione per la serata presso un confortevole resort, sulla bella spiaggia di Natsepa affacciato su Baguala Bay e con vista sulle montagne della penisola di Leitimur. Cena e pernottamento in hotel. 

10° giorno / Natsepa Beach – isola di Seram – Masohi – Saka – Sawai
Al mattino trasferimento al porto e in circa due ore di barca veloce si raggiunge Seram, l’isola più grande della provincia di Maluku, che durante il periodo coloniale olandese venne sfruttata per la produzione del chiodo di garofano. 

11° giorno / la baia di Sawai e le isole Tujuh
La baia di Sawai è una delle principali attrazioni dell’isola, non solo per la bellezza fotogenica ma anche per il contesto ambientale unico. Essa si trova in un magnifico tratto di costa montagnosa, dove la giungla precipita in un mare ricco di stupendi coralli, offrendo al contempo la possibilità di godere di spettacolari ambienti marini ed effettuare escursioni nella vicina foresta. 
Prima colazione ed escursione di mezz’ora in barca per le vicine isole Tujuh, un piccolo grappolo di atolli disabitati, prevalentemente piatti e ricoperti da bassa vegetazione, che offrono una splendida cornice per lo snorkeling tra colorati pesci di barriera e giardini di corallo, oltre a meravigliose spiagge di sabbia bianca. Tempo a disposizione e picnic sulla spiaggia. Nel pomeriggio rientro a Sawai per ammirare un indimenticabile tramonto sul mare. I colori del cielo, della giungla e del mare di Seram saranno tra i ricordi più indelebili del viaggio. Cena e pernottamento nella guest house. 

12° giorno / Sawai – lungo il fiume Salawai – Manusela National Park
La straordinarietà di Seram, la caratteristica che la rende davvero unica, è di fondere due ecosistemi, quello marino e pluviale, entrambi di singolare bellezza. Dopo colazione inizia l’avventura. A bordo di una tradizionale canoa a motore si raggiunge la foce del fiume Salawai, risalendone il corso per circa tre ore, immersi in una fantastica giungla mozzafiato che man mano si richiude sopra le nostre teste. Pranzo a picnic e ancora un paio d’ore a piedi all’interno del parco, camminando tra piante di maranta e pandanus, tipiche delle foreste molto umide, orchidacee e colossi naturali dalle enormi radici aeree. Cena al bivacco e pernottamento tutti insieme sotto la tettoia. 
N.B. Preparare dalla sera prima l’occorrente per la notte e per la mattina seguente, portando uno zainetto con effetti personali, medicine, k-way, repellente, batterie di scorta, torcia, asciugamano, ecc. Il resto del bagaglio rimane alla guest house. 

13° giorno / Manusela National Park – Sawai
Il Parco Nazionale di Manusela, istituito ufficialmente nel 1997, è stato il primo parco delle Molucche; grazie alla diversità morfologica del territorio, esso ricomprende più fasce di foresta pluviale – costiera, lacustre, di pianura e di montagna – in cui si susseguono habitat differenti. Risveglio all’alba e l’avventura continua. Dopo colazione, accompagnati dai primi versi che echeggiano nella foresta, in mezzora si raggiunge il grande albero sul quale è fissata una piattaforma per l’osservazione delle specie endemiche di questo piccolo paradiso. 

14° giorno / Sawai – Saka – Masohi – Ambon 
Molto presto al mattino si lascia il villaggio di Sawai in barca con prima colazione a bordo lungo il tragitto. In circa mezzora, mentre le ultime stelle del mattino vengono fagocitate dalle prime luci del giorno, si raggiunge Saka per il passaggio sui veicoli che effettueranno a ritroso il percorso di pochi giorni fa, attraversando l’isola, fra foreste e piantagioni, scavalcando lo scalino montuoso da nord a sud. Raggiunta in un paio d’ore Masohi, la piccola capitale, partenza in motoscafo per Tulehu. Approdati al porto di Ambon, accoglienza da parte dello staff locale e trasferimento nel confortevole hotel 4*. Pranzo in un ristorante locale e pomeriggio a disposizione per il relax. Alla sera cena in hotel e pernottamento in camere superior deluxe. 

15° giorno / Ambon – Jakarta – partenza
Prima colazione e al mattino trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo domestico da Ambon a Jakarta, con scalo tecnico a Makassar. All’arrivo trasferimento con navetta dall’aeroporto al vicino hotel per qualche ora di relax, in piscina o presso le altre strutture dell’hotel. Pranzo libero e nel tardo pomeriggio rilascio delle camere e trasferimento in aeroporto in tempo per il volo di linea per Singapore e successiva coincidenza per l’Italia. Cena e pernottamento a bordo. 

16° giorno / arrivo in Italia
Arrivo a Milano Malpensa previsto al mattino presto

DETTAGLI

Le quotazioni includono:

- voli intercontinentali di linea da Milano Malpensa in classe economica con Singapore Airlines,
-l’accoglienza e i trasferimenti privati aeroporto / porto / hotel, i trasporti terrestri con veicoli privati, i trasporti via mare con linee marittime locali,
-le escursioni in mare/fiume con imbarcazioni locali, i voli di linea aerei locali,
-i pernottamenti in hotel e guest house in camere con servizi privati,
-una notte nel rifugio del Manusela National Park in area comune e senza servizi,
-l’attrezzatura da snorkeling per le escursioni tra le isole Banda (si consiglia comunque di portare la propria),
-la pensione completa eccetto i pasti del giorno d’arrivo e di partenza a Jakarta,
-gli ingressi e i permessi per le visite e le escursioni specificamente menzionate sul programma,
-guide locali parlanti inglese e nostro accompagnatore dall’Italia a partire da 9 partecipanti,
-l’assicurazione come specificato, un dossier culturale / informativo. 

Le quotazioni non includono:
l’acqua e le bevande ai pasti e fuori dai pasti, i pasti del giorno d’arrivo a Jakarta e del giorno di partenza a Makassar,
-le eventuali tasse governative per i voli domestici e internazionali, le attrezzature da snorkeling a Sawai e per le immersioni subacquee in generale, le mance allo staff locale, le spese e gli extra personali, tutto quanto non espressamente specificato sul programma di viaggio.

Da aggiungere:
- supplemento singola € 430
- tasse aeree, security e fuel surcharge € 390
- copertura assicurativa di viaggio
- costo individuale gestione pratica € 80  

ALTRI TOURS

Iscriviti alla nostra newsletter

Informativa sull'uso dei cookies

Questo sito utilizza cookies di profilazione e di terze parti che consentono di migliorare i nostri servizi per l'utenza. Continuando a navigare, accetti l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito. Maggiori informazioni.
Accetto